Abaqus 2020 – Come scaricare/installare la nuova versione

È disponibile Abaqus 2020.

Di seguito trovate descritta la procedura per ottenere e installare Abaqus 2020

1- Come scaricare Abaqus 2020

  • Collegarsi al sito www.3ds.com/support
  • Click su ‘download”

  • Click su ‘Access your Download’
  • Effettuare il Log-in
  • Selezionare il programma per il download, in questo caso Simulia Abaqus, Isight, fe-safe, Tosca.

  • Selezionare la release (Abaqus 2020) e il livello (Abaqus 2020 Golden). Cliccare su ‘show details’ per ciascun componente. Cliccare su per download per ottenere il file. Questo dev’essere fatto per ciascun volume.

 

2- Installazione di Abaqus 2020

L’installazione della release di Abaqus 2020 è abbastanza diretta, simile ad Abaqus 2019.

Tutti i file scaricati necessitano di essere estratti nella stessa struttura. Questo può essere fatto selezionando tutti i file .tar/.zip files, e successivamente con il tasto destro del mouse selezionare “Estrai qui”

 

A questo punto, tutti i prodotti (Abaqus, fe-safe, Isight, SIMULIA Execution Engine, Tosca, documentation e license server) possono essere installati utilizzando il suite installer. È possibile eseguire l’installer mediante il running del “setup.exe” presente in AM_SIM_Abaqus_Extend.ALLOS/1.

In questo modo comparirà una finestra di dialogo dove ci verrà chiesto quali prodotti “medias” devono essere installati. Selezionati i medias cliccare su “Next”.

  • Per utilizzare Abaqus, è necessario installare almeno i prodotti SIMULIA Established Products e SIMULIA Established Products CAAAPI.
  • Selezionare Isight se si desidera installare anche Isight.
  • Selezionare il server licenze FLEXnet se si utilizza il sistema di licenze FLEXnet e se il sistema su cui si sta eseguendo l’installazione dovrebbe funzionare come license server.
  • Per la documentazione, in genere viene utilizzata la versione online (disponibile su help.3ds.com). Se la documentazione deve essere disponibile anche offline, installare la documentazione estesa del prodotto. L’uso di EXALEAD migliora la funzionalità di ricerca. Ciò richiede una licenza aggiuntiva disponibile gratuitamente. È progettato per essere eseguito su server e potrebbe non funzionare correttamente, ad es. Windows 10.

2a Documentation

Se è stata selezionata tra i medias la “documentation”, è necessario indicare la directory di installazione e successivamente i componenti per i quali deve essere installata la documentazione. In questo caso, tutti i componenti della documentazione vengono installati a scopo di completamento, sebbene ciò non sia necessario.

Cliccando su “Next” viene inoltre chiesto se effettuare la ricerca utilizzando EXALEAD. Questa opzione è selezionata di default e deve essere deselezionata se EXALEAD non viene utilizzato.

Cliccando su “Next”, verrà fornito un riepilogo dei componenti della documentation, e cliccando su “Install”, verrà installata la documentation. Al termine dell’installazione è possibile continuare selezionando “Close”.

2b License server

Se il license server deve essere installato, viene richiesta innanzitutto la directory di installazione. Successivamente bisogna scegliere se installare il solo license server e se dev’essere avviato al termine dell’installazione. Infine, viene richiesto il percorso del file di licenza.

Al termine dell’installazione è possibile continuare selezionando “Close”.

2c Established products

La fase successiva è l’nstallazione dei prodotti del portfolio, quindi Abaqus, Tosca e fe-safe. Innanzitutto, va selezionata la directory di installazione e cliccando poi su “Next”, verranno chiesti quali componenti devono essere installati:

Quello che si nota è che dalla versione 2020 Abaqus, fe-safe e Tosca possono essere selezionati dalla stessa finestra, mentre nelle versioni precedenti ciascuno componente era installato singolarmente e richiedeva l’indicazione di una directory di installazione separata.

In genere, devono essere installati tutti i componenti relativi ad Abaqus. Se Tosca deve essere utilizzato con Abaqus (o un altro solutore strutturale), installare Tosca Structure. Se deve essere utilizzato anche con il software CFD (installare anche Tosca Fluid). Se si desidera utilizzare fe-safe, si consiglia di installare la maggior parte dei componenti correlati a fe-safe, ad eccezione dei modelli tutorial per programmi che non si utilizzano. Scelti i componenti fai clic su “Next” per continuare.

Selezionare la configurazione del server delle licenze e fare clic su “Next”. Normalmente viene utilizzato di default il SIMULIA FLEXnet.

In tal caso viene richiesto il license server. Se il license server si trova sullo stesso sistema su cui è attualmente installato Abaqus, il “localhost” predefinito può rimanere invariato. Se il license server si trova su un altro computer, inserire il nome o l’indirizzo IP di questo computer. Per includere l’indirizzo IP, utilizzare portnumber@machine. Fai clic su “Next”.

Il sistema tenterà ora di individuare il license server. In caso contrario, verrà visualizzato un messaggio di errore. Se non fosse possibile trovare il license server, la problematica potrebbe essere causata, come spesso accade, dal firewall che blocca la connessione. Si consiglia in tal caso di non continuare l’installazione, ma di risolvere prima il problema di connettività.

Se la connettività al server delle licenze è corretta, il passo successivo è selezionare la directory di lavoro, che di default è C:\temp. Questa directory consente di salvare i file di lavoro di Abaqus, nonché il file abaqus.rpy. Serve anche come directory di scratch per Tosca Fluid.

Cliccando su “Next” ci verrà chiesto di scegliere il percorso della directory del commands CAE, ovvero della directory in cui verranno memorizzati i comandi di avvio di Abaqus. Di solito la directory di default è C:\SIMULIA\Commands. Successivamente è possibile selezionare un percorso della directory dei plugins esterni ad Abaqus/CAE.

Infine, vanno scelte le interfacce associative al solver Tosca: 

2d CAA API

Lo step successivo è installare CAA API. Verrà quindi scelta la directory di installazione e i componenti CAA API da installare (in genere per tutti i componenti installati in precedenza).

 

2e Isight

La fase finale prevede l’installazione di Isight. Selezionare quindi la directory di installazione (in genere quella di default) e cliccare su “Next”. Scegliere poi i componenti di Isight da installare e cliccare su “Next”. SIMULIA Execution Engine viene utilizzato per distribuire l’esecuzione di simulazioni tra le risorse disponibili. Non è necessario installare quest’utlimo se si esegue Isight su un singolo sistema.

Per SIMULIA Execution Engine, può essere selezionato un profilo. Se non si intende utilizzare questo scegliere “Skip this for now”.

La documentazione può essere configurata in diversi modi. In questo caso, la documentazione è stata installata e pertanto si sceglie di inserire un path per la documentazione installata localmente.

Fatto ciò ci verrà chiesta la directory di localizzazione della documentazione. Siccome la documentazione è stata installata nella directory di default, verrà lasciato il path indicato e cliccando su “Next” si procederà con l’installazione di Isight 2020.

Al termine dell’installazione cliccando su “close” sarà possibile vedere una panoramica di tutti i diversi componenti installati.

Abaqus, fe-safe e Tosca 2020 sono ora disponibili in “Dassault Systemes SIMULIA Established Products 2020”. Isight è invece disponibile sotto Dassault Systems SIMULIA Isight 2020.

Posted in New Relese and tagged , , , .

Silvia Bruni